DirettaPartite.com

Jump to content.

Inter-Roma streaming live (Coppa Italia)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI COPPA ITALIA TRA INTER E ROMA IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 20:45 del 17 Aprile 2013

(Read on …)

Juventus-Napoli streaming live (finale coppa italia tim cup)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA FINALE DI COPPA ITALIA (TIM CUP) TRA JUVENTUS E NAPOLI IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 21 del 20 Maggio 2012

(Read on …)

Siena Napoli streaming live (Coppa Italia)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI COPPA ITALIA TRA SIENA E NAPOLI IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 20:45 del 9 Febbraio 2012

(Read on …)

Sintesi – Sampdoria – Inter 3-0 (Coppa Italia)

SAMPDORIA-INTER 3-0
(Primo tempo 3-0)
MARCATORI: Cassano (S) al 9’, Pazzini (S) al 30’ e 42’ p.t.
SAMPDORIA (3-5-2): Castellazzi; Campagnaro (dal 30 s.t. Da Costa), Gastaldello, Raggi; Padalino, Sammarco, Palombo, Franceschini, Pieri; Pazzini (dal 21’ s.t. Stankevicius), Cassano (dal 40’ s.t. Bellucci) (Fiorillo, Ziegler, Ferri, Dessena). All: Mazzarri (squalificato, in panchina Russo)
INTER (3-4-3): Toldo; Rivas (dal 1’ s.t. Maicon), Materazzi, Cordoba; Zanetti, Vieira, Muntari, Maxwell (dal 15’ s.t. Crespo); Mancini, Adriano, Balotelli (dal 20’ s.t. Obinna) (Orlandoni, Stankovic, Jimenez, Cambiasso). All: Mourinho
ARBITRO: Saccani di Mantova
NOTE - Spettatori paganti 14.185 per un incasso di euro 151.265,25. Ammoniti Cordoba per c.n.r., Balotelli e Zanetti per gioco scorretto, Materazzi per proteste. Al 14′ s.t. espulso Gastaldello per doppia ammonizione (gioco scorretto). Angoli 2-5. Recuperi 1’ p.t. e 5’ s.t.

Aspettando… Sampdoria – Inter (Coppa Italia)

Sampdoria-Inter, semifinale di andata di Coppa Italia in programma questa sera a Marassi, con inizio alle 20.45, è la partita che potrebbe cambiare il volto della stagione della squadra blucerchiata. «Vogliamo la finale, sarebbe prestigioso per noi e per i nostri tifosi andarci a giocare il trofeo all’Olimpico di Roma», ha detto ieri Angelo Palombo, presentando la sfida di Marassi. Walter Mazzarri è squalificato e stasera seguirà la sfida in tribuna, da una cabina solitamente riservata alle televisioni.

Come annunciato, il tecnico blucerchiato propone la migliore formazione. Gli unici indisponibili sono gli squalificati Lucchini e Mirante e l’infortunato Delvecchio. Un piccolo dubbio in difesa, dove Raggi e Accardi sono in ballottaggio per una maglia, con il primo leggermente favorito. In attacco, spazio al genio di Cassano e alla vena realizzativa di Pazzini. In panchina Bellucci, ma non è escluso che nella ripresa, a seconda del risultato e dell’andamento del confronto, il romano possa entrare.

Il tecnico dell’Inter, Josè Mourinho ha invece lasciato a casa Ibrahimovic, Samuel, Burdisso, Chivu, Figo e Julio Cesar. Inizialmente la squadra nerazzurra dovrebbe presentare il tridente Balotelli-Adriano-Mancini.

Ecco le probabili formazioni. Sampdoria (3-5-2): Castellazzi, Campagnaro, Gastaldello, Raggi, Padalino, Sammarco, Palombo, Franceschini, Pieri, Pazzini, Cassano. In panchina: Fiorillo, Accardi, Da Costa, Ziegler, Stankevicius, Dessena e Bellucci. Inter (4-3-3): Toldo, Maicon, Cordoba, Materazzi, Maxwell, Vieira, Cambiasso, Muntari, Balotelli, Adriano, Mancini L’arbitro è Massimiliano Saccani di Mantova (Fonte ilsecoloxix)

Stai cercando un biglietto per la partita?

Prova a trovarlo cliccando QUIQUIQUIQUIQUIQUI

Sintesi – Lazio – Juventus 2-1

LAZIO-JUVENTUS 2-1 (primo tempo 0-1)
MARCATORI: Marchionni (J) al 34′ p.t.; Pandev (L) al 20′, Rocchi (L) al 33′ s.t.
LAZIO (4-4-2): Muslera; Lichtsteiner (dal 35′ s.t. De Silvestri), Siviglia, Cribari, Kolarov; Foggia (dal 41′ s.t. Brocchi), Ledesma, Matuzalem, Manfredini (dal 9′ s.t. Mauri); Rocchi, Pandev. (Carrizo, Rozehnal, Radu, Inzaghi). All. Rossi.
JUVENTUS (4-4-2): Manninger; Grygera, Mellberg, Chiellini, Molinaro; Marchionni, Sissoko (dal 15′ s.t. Marchisio), Tiago (dal 25′ s.t. Poulsen), Nedved; Amauri (dal 35′ s.t. Trezeguet), Iaquinta. (Chimenti, Ariaudo, Salihamidzic, Giovinco). All. Ranieri.
ARBITRO: Tagliavento.
NOTE: spettatori 50 mila circa. Ammoniti Matuzalem, Iaquinta, Grygera, Sissoko, Chiellini, Marchisio, Rocchi. Recupero 1′ p.t., 3′ s.t.