DirettaPartite.com

Jump to content.

PAGELLE – Inter – Parma 2-0 (Serie A)

INTER
Julio Cesar 5.5 Non è molto impegnato, ma è sembrato un po’ svagato e deconcentrato.
Zanetti 5.5 Non è brillante, bada più che altro a non commettere errori.
Samuel 6 Paloschi lo tiene in apprensione, lui è ordinato.
Lucio 5.5 A volte scomposto, si sgancia troppo in avanti e intasa gli spazi.
Maicon 6 Prova a suonare la carica, tanta grinta, ma poca lucidità.
Santon 6 Nel primo tempo è uno dei più intraprendenti, si segnala per alcune belle discese. Nella ripresa si limita a coprire.
Krhin 5.5 Non è facile debuttare a San Siro, lui però è troppo timido.
Muntari 6 Entra per dare un po’ d’ordine al centrocampo. Ci riesce.
Motta 5 Prestazione sotto tono, si vede poco e non incide.
Sneijder 5 Va a intermittenza, quando si accende sbaglia gol clamorosi.
Vieira 6 Prova a far girar la squadra con sapienza tattica, ma i suoi compagni di reparto si muovono poco.
Eto’o 7 Quando si dice che i fuoriclasse possono risolvere da soli le partite.
Balotelli 7 Entra nella ripresa e cambia volto alla partita. Dà velocità e pericolosità in fase offensiva.
Milito 6 Una partita insufficiente fino alla fine quando segna da campione il gol che chiude i conti.

PARMA
Mirante 6.5 Attento e bravo fino a quando alla prodezza individuale di Eto’o che sblocca il risultato.
Paci 6.5 Bravo a limitare il raggio d’azione di Milito.
Zaccardo 6.5 Grinta ed esperienza al servizio della squadra.
Panucci 5.5 Non brillantissimo nelle chiusure.
Lucarelli 6 Si francobolla a Eto’o e lo limita finché può.
Morrone 6.5 Infaticabile mediano, che chiude e tenta anche di costruire l’azione.
Zenoni 6 Sale sempre a farsi vedere sulla fascia destra.
Galloppa 5 Doveva essere lui a trascinare i suoi, ma gioca al di sotto delle sue possibilità.
Mariga 5.5 Non esplosivo come potrebbe, corre spesso a vuoto.
Paloschi 6 Corre molto, si getta su ogni pallone, tiene in appresione Lucio e Samuel, peccato non gli capiti neanche un’occasione. Biabiany 7 Un peperino che tiene da solo in scacco la retroguardia nerazzurra.
Lanzafame 6 Porta un po’ di vivacità sulle fasce.
Amoruso 5 In campo venti minuti, non si vede mai.
Bojinov s.v. Gioca gli ultimi dieci minuti.

0 comments

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.


Read more

«
»