DirettaPartite.com

Jump to content.

Le pagelle di Cagliari-Inter, terminata 2-1 per i nerazzurri

CAGLIARI
Marchetti 6 Poco può sui due gol siglati dallo scatenato Milito. Sicuro in alcune uscite.
Canini 5.5 Un primo tempo di buon livello, si divora il raddoppio di testa nella ripresa. Si fa poi sorprendere dall velocità di Milito.
Agostini 6.5 Limita il raggio di azione di Maicon e si fa anche vedere in avanti.
Marzoratti 6 In crescita rispetto all’ultima prestazione, offre una certa sicurezza sulla corsia di destra.
Astori 5.5 Anche lui ha le sue responsabilità nei 4 minuti che costano la partita nel Cagliari.
Conti 6 Guida con precisione la manovra del Cagliari per tutta la partita. Perde però la palla che porta al pareggio di Milito e rimedia anche il quarto giallo consecutivo.
Biondini 6 Non si fa intimorire dalla linea mediana avversaria. Cala alla distanza.
Lazzari 5.5 Una conclusione che impegna Julio Cesar ma perde qualche pallone di troppo.
Dessena 7 Il ragazzo si dimostra già indispensabile per il centrocampo sardo con il suo dinamismo. Coglie un palo che sarebbe valso il 2 a 0.
Matri 6 Si guadagna il rigore e si impegna per tutta la gara. Non trova però mai lo spazio per il tiro.
Cossu 7 Con la sua tecnica e la sua raapidità mette costantemente in difficoltà gli avversari. La salvezza del Cagliari passa per le sue giocate.
Jeda 6.5 In crescita, trasforma il rigore e crea pericoli con le sue accellerazioni. Nel finale manca il gol del pari.
Larrivey s.v. Pochi minuti.
Nene’ 6.5 Impatto positivo sulla gara, meriterebbe forse più spazio.

INTER
Julio Cesar 6 Si fa trovare pronto nella ripresa su alcune conclusioni pericolose degli avversari.
Santon 5.5 Un pò timido, tenta qualche sortita in avanti ma senza la necessaria convinzione.
Zanetti 6 Meglio nella ripresa come laterale sinistro che nel primo tempo come interno di centrocampo.
Cordoba 5.5 Schierato a sopresa titolare, soffre in più di un’occasione.
Chivu 6 Si piazza davanti alla difesa con alterni risultati.
Lucio 6.5 Tiene a galla la difesa nerazzurra con la sua esperienza e concretezza.
Maicon 5.5 Non attraversa il suo periodo di forma migliore: procura il rigoore e fornisce pochi cross e nessuna sgroppata sulla fascia destra.
Motta s.v. Resta in campo appena 20 minuti e poi si fa male.
Sneijder 5 Non si accende mai e vaga per il campo alla ricerca della migliore posizione.
Cambiasso 6 Un rientro tutto sommato positivo ma ha la benzina per un solo tempo.
Stankovic 6.5 Un pò troppo nervoso e falloso, ma inventa l’assist che vale il 2 a 1 di Milito.
Balotelli 6 Meno decisivo che in altre partite, crea comunque scompiglio.
Eto’o 6 Non trova mai un colpo dei suoi, ma si rende ugualmente decisivo: ruba palla a Conti e innesca il gol del pari.
Milito 8 A fari spenti nel primo tempo, nella ripresa si scatena con una doppietta che è un mix di classe e opportunismo.

0 comments

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.


Read more

«
»