DirettaPartite.com

Jump to content.

PAGELLE – Le pagelle di Inter-Napoli, terminata 3-1 per i nerazzurri (Serie A)

INTER
Julio Cesar 6.5 Una bella e difficile parata su Quagliarella in mezzo ad una serata di riposo.
Zanetti 6 Ordinaria amministrazione, contro avversari in totale confusione.
Cordoba s.v. Senza voto.
Chivu 6 Presidia senza troppi problemi la corsia di sinistra.
Samuel 6 Fermo, come i compagni, sul corner che manda in gol Lavezzi ma è l’unico errore di una prova solida, senza fronzoli.
Lucio 6.5 Un bel gol e tanta personalità, anche se non è impecccabile all’inizio su Quagliarella.
Maicon 6.5 Sfiora il gol con un gran tiro da fuori area nel primo tempo. In una gara del genere non deve faticare più di troppo per meritare un’ampia sufficienza.
Muntari 6 Entra a partita già chiusa, si limita al proprio dovere senza strafare.
Mancini s.v. senza voto
Sneijder 6 Inizio promettente, poi sparisce progressivamente dal match.
Cambiasso 6 Sta piano piano recuperando la condizione, partite come queste sono l’ideale per rientrare in forma senza fretta.
Stankovic 6.5 Molto attivo, specie nel primo tempo, quando c’è partita. La litigata con Contini che gli costa l’ammonizione, però, poteva evitarla.
Eto’o 7 Gol, assist per Milito, e tanto sacrificio in fase di ripiegamento. Recupera palloni su palloni e tiene costantemente in ansia gli avversari.
Milito 6.5 Abile a sfruttare l’assist di Eto’o per il raddoppio, seppur in posizione di dubbio fuorigioco. Anche lui, come Eto’o si fa apprezzare per i palloni recuperati a metà campo.

NAPOLI
De Sanctis 6 Abbandonato dai difensori, può fare obbiettivamente poco per evitare il tracollo.
Maggio 5.5 Qualche timida iniziativa sulla fascia e qualche cross interessante. Null’altro.
Aronica 6 Non sbaglia niente, ma quando la partita è già chiusa da un pezzo.
Contini 5 Eto’o è imprendibile, ci prova con le maniere forti ma va a fondo anche lui.
Cannavaro 5 In serata no, come tutti i compagni di reparto e quasi tutta la squadra. Dopo 5′ è già in apnea.
Santacroce 5 Anche lui in bambola come gli altri. Piccola attenuante: si infortuna ed è costretto ad uscire.
Zuniga 5.5 Schierato a sorpresa da Donadoni, non fa molto per meritare la fiducia dell’allenatore.
Hamsik 5 Nemmeno lontano parente del solito Hamsik. Non si rende mai pericoloso.
Bogliacino 5 Gira a vuoto, non riesce a rendersi utile.
Gargano 5 Vedi Bogliacino. Ci mette la grinta ma non basta.
Pazienza s.v. senza voto
Denis 5.5 Produce solo un tiraccio fuori bersaglio.
Quagliarella 5.5 Un bel colpo di testa pericoloso nel primo tempo, poi esce dal match e non lo si vede più.
Lavezzi 6 A parte il gol, è l’unico a lottare e a crederci fino alla fine.

0 comments

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.


Read more

«
»