DirettaPartite.com

Jump to content.

PAGELLE – Le pagelle di Fiorentina-Sampdoria, terminata 2-0 per i viola

FIORENTINA
Frey 7.5 Se la Fiorentina porta a casa tre punti senza rischiare nella ripresa, il merito è soprattutto suo. Nega il gol a Cassano dopo pochi minuti, poi si supera su Mannini e sulla girata di Pazzini. Se Domenech ha visto la partita, il Sudafrica lo aspetta.
Gamberini 6.5 Domina sulle palle aeree e libera senza esitare in diverse circostanze.
Kroldrup 6.5 Buona prova del difensore danese che controlla bene Pazzini e si fa sentire quando deve limitare il raggio d’azione di Cassano.
Comotto 6 Controlla bene la sua zona ma non spinge, soprattutto rispetto a Vargas. Va in difficoltà contro Mannini e quando incrocia Cassano.
Santana 5.5 Nel finale la Sampdoria lascia ampi spazi dietro. Avrebbe l’occasione del 3-0 ma la spreca malamente tirando su Castellazzi.
Montolivo 6 Entra dopo il 2-0, a partita ormai virtualmente chiusa. Deve ritrovare la convinzione.
Vargas 7.5 Nei primi minuti appare incerto, poi si scatena disputando una grande partita. Diverse volate sulla fascia e ottimi cross, tra cui quello per il 2-0 di Gilardino. A tratti incontenibile.
Jovetic 7.5 Il montenegrino non è più una sorpresa. Il momento difficile di Mutu gli sta regalando sicuramente spazi inattesi ma lui sta dimostrando un talento cristallino. Sigla un gol facile ma si rende pericoloso in continuazione.
Donadel 6.5 Aggredisce Palombo e Tissone, impedendo ai due di ragionare. Imposta bene la manovra e conferma una buona condizione fisica.
Zanetti 6.5 Offre diversi cambi di gioco e vince il duello con i centrocampisti blucerchiati, ben supportato da Donadel.
Jorgensen 6 Sostituisce Comotto e cerca di limitare Cassano quando si allarga sulla sinistra.
Gobbi 6.5 Prova concreta, non lascia spazio a Padalino e copre la corsia quando Vargas si lancia in avanti.
Marchionni 7 Ottima prova del tornante. Punta spesso Zauri, saltandolo quasi sempre, e serve a Jovetic un pallone da spingere. Se continua così, può confermarsi in nazionale.
Gilardino 6.5 Colleziona diversi fuorigioco e spreca un’occasione incredibile nel primo tempo. Ma, come al solito, lotta facendo reparto da solo. E al 66′ incorna di testa un cross di Jovetic, siglando il 2-0.

SAMPDORIA
Castellazzi 7 Subisce due gol ma ne evita almeno altri tre. Forse poteva essere difeso meglio dai suoi compagni di reparto.
Stankevicius 5 Spesso distratto, rischia il rigore su Jovetic e si fa travolgere sulla fascia da Vargas.
Gastaldello 5.5 Fa a sportellate con Gilardino e non sempre esce vincitore.
Rossi 6 Bene sulle palle alte ma quando Jovetic e Marchionni cercano l’inserimento palla al piede non si dimostra all’altezza.
Poli 6 Poteva essere al Mondiale Under 20 e invece la Sampdoria lo ha tenuto in Italia. Entra bene nella partita e sfiora il gol, merita fiducia.
Palombo 5.5 Prova in ombra, prova senza fortuna dalla distanza e rimedia un cartellino giallo.
Mannini 5.5 Ha l’occasione di pareggiare i conti al 30′ ma Frey gli nega l’ennesimo gol in campionato. Poteva sicuramente concludere meglio.
Zauri 5 Soffre terribilmente contro Marchionni, che lo salta puntualmente, e non si fa mai vedere in avanti.
Padalino 5.5 Mai incisivo sulla fascia, Gobbi lo controlla agevolmente.
Ziegler 5.5 Entra per Stankevicius ma il rendimento non cambia di molto.
Tissone 5.5 Perde il confronto diretto con Zanetti e Donadel, senza mai rendersi pericoloso in avanti.
Cassano 6 Un lampo dopo pochi minuti, neutralizzato da Frey. Poi qualche scintilla ogni tanto ma nulla rispetto alla luce vista nelle prime giornate.
Pazzini 5.5 Di sicuro a Firenze non sono aumentati i rimpianti. Sfiora il gol con una girata al volo, poi nient’altro.
Pozzi 5.5 Del Neri lo schiera accanto a Pazzini con Cassano alle spalle ma il giovane attaccante non riesce a rendersi pericoloso.

0 comments

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.


Read more

«
»