DirettaPartite.com

Jump to content.

PAGELLE – Le pagelle di Udinese-Atalanta, terminata 1-3

UDINESE
Handanovic 6 -Sui gol non ha grandi colpe. Abile a sventare altri pericoli.
Domizzi 5 -Si fa saltare con troppa facilità da Tiribocchi in occasione del primo gol. Con Coda non riesce a creare un muro difensivo in grado di frenare le giocate degli avversari.
Pasquale 5.5 -Entra nel momento più difficile per i suoi al posto del non brillante Lukovic. Fa quel che può per arginare gli attaccanti atalantini.
Lukovic 5 -Pochi affondi sulla fascia e magro cobntributo anche in fase difensiva.
Basta 6 – In ritardo sul raddoppio di marcatura su Tiribocchi in occasione del primo gol. Bravo a portarsi sul fono in diverse circostanze a fornire cross alle punte.
Coda 5 -Non in giornata. Troppi varchi lasciati agli attaccanti bergamaschi e troppo spesso fuori posizione.
D’Agostino 5.5 -Nel primo tempo perde troppi contrasti e non fa il solito filtro in mezzo al campo. Nella ripresa sfiora il gol con un gran tiro su punizione.
Lodi 6 -Cerca come può di non far sentire l’assenza di Di Natale ed è bravissimo a centrare il gol alla prima occasione utile. Per il resto non riesce ad entrare nel vivo delle azioni lasciando troppo soli Pepe e Sanchez.
Inler 5.5 -Appare sottotono rispetto ai suoi soliti standard. Cerca di inventarsi il gol dalla distanza ma non riesce mai a essere preciso.
Sanchez 6 -Ottimo primo tempo. La sua velocità crea non pochi problemi alla retroguardia atalantina. Col passare dei minuti però sparisce.
Di Natale 5.5 -Non è la sua giornata. Entra proprio quando l’Atalanta mette a segno i due gol decisivi per vincere la partita. Non riesce quasi mai a portarsi al tiro e a rendersi pericoloso sotto porta.
Corradi 5 -Uno dei peggiori tra i suoi. Praticamente inesistente, non si vede quasi mai e le poche palle che gli capitano le spreca in malomodo.
Pepe 6.5 -Il migliore tra i bianconeri. Corre tantissimo, crossa e si porta al tiro. Sfortunato nella ripresa, quando un suo tiro da fuori colpisce il palo.

ATALANTA
Consigli 6.5 -Subisce un gol su cui non ha grandi colpe ma salva la sua porta su almeno 3 nitide palle gol.
Pellegrino 6 -Ottimo in marcatura su Corradi che praticamente non vede palla.
Bellini 6 -Primo tempo non eccezionale. Cresce col passare dei minuti neutralizzando completamente Sanchez e Di Natale nella ripresa.
Peluso 6.5 -Buona la sua prova sia in marcatura che in fase di impostazione.
Padoin 6 -Inizia sulla fascia destra ma non convince. Quando passa sull’altra sponda si fa sempre pericoloso.
Garics 6 -Spinge tanto sulla fascia dando man forte prima a Valdes e poi a Padoin.
Guarente 6 -Vince molti contrasti con i centrocampisti friulani ed è bravo a fornire dei bei palloni alle punte.
Valdes Zapata 7.5 -Decisamente il migliore in campo e non solo per il gol. Serve cross a ripetizione, salta l’uomo e in velocità batte tutti.
Doni 6.5 -Serve l’assist vincente a De Ascentis. Ha diverse palle gol ma non è preciso al tiro. E’ comunque un pericolo costante per i difensori friulani.
De Ascentis 7 -Una diga in mezzo al campo. Non fa praticamente vedere palla agli avversari. Bellissimo il gol del 3-1 che mette al tappeto l’Udinese.
Caserta s.v. -Entra negli ultimi 10′.
Madonna s.v. -Entra nel finale.
Ceravolo s.v. -Entra nel finale al posto di Tiribocchi.
Tiribocchi 6.5 -Alla prima palla utile castiga gli avversari. Bravo anche a dar manforte in mezzo al campo.

0 comments

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.


Read more

«
»