DirettaPartite.com

Jump to content.

CALCIOMERCATO/ Napoli, Quagliarella-Cigarini: è fatta! Scoppia il caso Lavezzi

Quagliarella-Cigarini: ecco i primi due colpi del Napoli di Roberto Donadoni. Aurelio De Laurentiis ha deciso di mettere mano al portafoglio e per i due giocatori ha speso una cifra vicina ai 30 milioni. Per l’attaccante friulano ma nativo di Castellammare di Stabia il presidente partenopeo ha sborsato 19 milioni di euro (16 più la metà del cartellino di Maurizio Domizzi). Battuta la concorrenza della Juventus, che aveva messo gli occhi sull’attaccante dell’Udinese. Quagliarella percepirà 2 milioni di euro a stagione per 5 anni.

Chiuso ieri anche l’affare Cigarini con l’Atalanta. Costo dell’operazione 11 milioni di euro, che verranno divisi tra gli orobici e i ducali. Il Napoli cederà anche la meta’ del cartellino di Garics ai lombardi e l’austriaco diventa a tutti gli effetti un giocatore nerazzurro.

Nel clima di festa per i grandi colpi di mercato scoppia però la grana Lavezzi. Il suo procuratore Mazzoni ieri ha agitato l’ambiente azzurro. «Ho provato a parlare con Marino ma da domenica non è stato possibile. Nè Lavezzi è riuscito a dialogare con il presidente. E’ vero c’è un’intesa però dovevamo rinnovare sette mesi fa. La volontà dei giocatori non si compra, non siamo degli schiavi. Si rischia la rottura, se resta è solo per i tifosi. Al momento dico che restera’ solo al 50 percento per l’amore che sente per il popolo napoletano».

CALCIOMERCATO/ Napoli, ecco il primo colpo, è Luca Cigarini

A meno di clamorosi colpi di scena, Luca Cigarini sarà il primo importante acquisto del Napoli in vista della stagione 2009/2010. A darne notizia è il noto esperto di calciomercato, Gianluca Di Marzio, ai microfoni di Sky. L’accordo sarebbe stato raggiunto nella giornata di ieri a Milano, in seguito alla riunione di Lega. Il Napoli avrebbe acquistato l’intero cartellino di Cigarini, versando nelle casse del Parma 5,5 milioni di euro, e 4 milioni di euro all’Atalanta più la metà di Garics. L’arrivo di Cigarini al San Paolo, dovrebbe quindi precludere quello di Thiago Motta. Il brasiliano del Genoa è stato sondato dal dg Marino e dal patron De Laurentiis, come confermato ieri da Enrico Preziosi.

CALCIOMERCATO – Più Inter che Napoli per D’Agostino: gli azzurri puntano Cigarini

Dopo che il Napoli sembrava ad un passo dall’assicurarsi le prestazioni di Gaetano D’Agostino, centrocampista di qualità dell’Udinese, l’Inter ha fatto irruzione nella trattativa con una grande offerta: 16 milioni di euro per assicurarsi il giocatore. La cifra messa sul piatto avrebbe convinto pienamente il patron dei friulani Pozzo, intenzionato ad ottenere dalla cessione del proprio giocatore, una somma del genere. Il Napoli, quindi, conscio dell’impossibilità di competere economicamente con l’Inter, avrebbe deciso di virare verso altri lidi. Secondo il quotidiano Leggo sarebbe il giovane atalantino Cigarini l’alternativa a D’Agostino.

Il giocatore è attualmente in comproprietà fra Atalanta e Parma ma De Laurentiis è pronto ad offrire 5,5 milioni di euro per acquistare interamente il cartellino del giovane. Resta ora da convincere Cigarini. Da quanto si mormora, infatti, il giovane di scuola Parma non sarebbe pienamente convinto del passaggio al Napoli.