DirettaPartite.com

Jump to content.

Benfica-Fenerbahce streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CAMPIONATO DI EUROPA LEAGUE TRA BENFICA E FENERBAHCE IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 21:05 del 2 Maggio 2013

(Read on …)

Viktoria Plzen Napoli streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CALCIO DI EUROPA LEAGUE VIKTORIA PLZEN E NAPOLI IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 21:05 del 21 Febbraio 2013

(Read on …)

Lazio Borussia Mönchengladbach streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CALCIO DI EUROPA LEAGUE TRA LAZIO E BORUSSIA MONCHENGLADBACH IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 19 del 21 Febbraio 2013

(Read on …)

Cluj Inter streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CALCIO DI EUROPA LEAGUE TRA CLUJ E INTER IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 19 del 21 Febbraio 2013

(Read on …)

Udinese-Anzhi streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CALCIO DI EUROPA LEAGUE TRA UDINESE E ANZHI IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 19 del 20 Settembre 2012

(Read on …)

Tottenham-Lazio streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CALCIO DI EUROPA LEAGUE TRA TOTTENHAM E LAZIO IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 21:05 del 20 Settembre 2012

(Read on …)

Napoli-Aik Stoccolma streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CALCIO DI EUROPA LEAGUE TRA NAPOLI E AIK STOCCOLMA IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 19 del 20 Settembre 2012

(Read on …)

Inter-Rubin Kazan streaming live (Europa League)

GUARDA ONLINE IL VIDEO LIVE DELLA PARTITA DI CALCIO DI EUROPA LEAGUE TRA INTER E RUBIN KAZAN IN STREAMING DIRETTA TV, GRATIS E SENZA SCARICARE SOFTWARE AGGIUNTIVI (CLICCA QUI PER L’ELENCO DEI LINK – PER UNA MIGLIORE VISIONE POTREBBE ESSERE NECESSARIO INSTALLARE UN PLUGIN GRATUITO).

La partita comincerà alle 21:05 del 18 Settembre 2012

(Read on …)

PAGELLE – Elfsborg – Lazio (1-0) (UEFA Europa League)

MUSLERA 7: Nonostante le ripetute folate offensive dell’Elfsborg, non viene troppo chiamato in causa. Fortunato nei primi minuti di gioco, quando, dopo un tiro di Ishizaki che prende il palo, la palla di ritorno lo colpisce sulla schiena e carambola in angolo. Compie due miracoli in avvio di ripresa sui tiri di Ishizaki e Svensson. Incolpevole nell’azione che ha portato al gol Advic

LICHTSTEINER 6,5: Come al solito fa buona guardia sulla destra. Come tutta la squadra ci mette un po’ ad entrare in partita, ma quando lo fa, riesce ad arginare bene le folate offensive di Bajrami e di Ishizaki.

SIVIGLIA 6: Ballardini gli chiede gli straordinari e lui come sempre non si tira indietro. Soffre un po’, come tutta la retroguardia, ma la sua esperienza lo tira sempre fuori dai guai. Al 22’ del primo tempo si ferma per un dolore agli adduttori. Al 23’ pt KOLAROV 5: Non incide troppo nella manovra e a fine gara lascia la squadra in dieci.

CRIBARI 6: Si trova bene affianco a Siviglia e ha un buon feeling anche quando Radu diventa il suo compagno di reparto. Tiene la posizione e in alcune occasioni riesce ad anticipare gli avanti svedesi.

RADU 5,5: Parte da esterno sinistro. Difende bene ma non si spinge troppo in avanti. A metà tempo, per cause di forza maggiore, viene dirottato al centro. In questa posizione dimostra più personalità. Macchia la sua partita, lasciando Advic libero di battere Muslera.

MATUZALEM 7: Ballardini ridisegna il centrocampo e lo schiera interno di sinistra. In questa posizione si trova benissimo, parte largo e si accentra spesso andando in più occasioni al tiro. Quando è in forma, come in questo periodo, è sicuramente l’uomo in più della Lazio.

BROCCHI 6,5: Il solito trottolino instancabile, spazia e recupera palloni in ogni zona del centrocampo. Una sicurezza. 6’st ELISEU 6

BARONIO 7: Ormai è titolare fisso di questa nuova lazio targata ballardini. Si piazza davanti alla difesa, smista e si propone in avanti. Al 13’ e al 37’ del primo tempo prova la conclusione da fuori area, non trovando purtroppo la via del gol. Si vede che ha voglia di far bene.

MEGHNI 6: Ritrova la via dell’undici titolare. Tecnicamente bravo, ma come al solito pecca un po’ nel carattere. Cerca di servire le punte e di creare movimento.

CRUZ 5,5: L’argentino è ancora fuori condizione. Cerca di dare profondità al reparto ma non ci riesce sempre. Ancora un po’ avulso dalla manovra, speriamo che accumulando minuti nelle gambe, ritorni incisivo come una volta. Al 70′ Zàrate SV

ROCCHI 7: Ha fame di gol il capitano biancoceleste. Dopo la rete in campionato contro l’Atalanta, vorrebbe ripetersi in Europa. Lotta e recupera palloni anche a centrocampo. Al 26’ del primo tempo, su assist calibrato di Matuzalem, coglie la traversa con un bel colpo di testa. Dopo solo tre minuti, si divora un’occasione d’oro: cross dalla sinistra e piattone destro che colpisce in pieno l’estremo difensore svedese.

(Lalaziosiamonoi)

PAGELLE – Roma – Kosice 7-1 (UEFA Europa League)

Artur 5- Il peggiore di una partita che è sembrata poco più di un allenamento. Si fa sorprendere da Novak, e rimedia solo fischi nella ripresa quando rischia l’autogol. Deve stare più tranquillo, perchè domenica c’è la Juve e non sembra proprio in forma…
Mexes 6- Rientra dopo la squalifica di Marassi, fa il suo dovere senza strafare
Cassetti 6- Partita diligente da centrale, non soffre molto come a Genova
Riise 7- Si continua a parlare di un interessamento del Brema, lui gioca molto concentrato e segna uno splendido gol che vale il tributo dei tifosi
Juan sv- Nella parte centrale della ripresa Spalletti gli riserva uno spezzone, sarà lui con Mexes a sfidare Diego e Iaquinta?
Motta 6- Senza infamia e senza lode, dimostra di essere però in crescita dopo la disatrosa prova di Marassi
Pizarro 6,5- Anche lui in ripresa, è il fulcro di tutte le manovre giallorosse
De Rossi 6- Di stima, continua a faticare a trovare la posizione in mezzo al campo ed a dettare i ritmi. Spalletti se ne accorge e lo lascia negli spogliatoi.
Faty 6- Entra al 1′ della ripresa, fa il suo compitino e nulla più ma senza sbavature.
Cerci 7,5- Ragazzi che personalità, dopo 47′ secondi con uno spunto eccezionale offre a Totti l’assist dell’1-0, poi firma anche il 4-0 con un pregevole tocco di sinistro.
Menez 6,5- Un bellissimo gol su velo di Totti, ma la solita sgradita sostituzione…
Vucnic 6,5- Entra in campo dopo 15 giorni a causa dell’intervento chirurgico, sembra stia bene, si muove molto, e colpisce anche un palo.
Guberti 7- Aveva deluso un po’ a Genova, stasera gioca una buona gara, segna il suo primo gol in giallorosso complice una papera del portiere, poi offre a Totti l’asssit del 7-1
Totti 10- Non vogliamo essere esagerati, ma Francesco ha preso questa Coppa sul serio, cinque gol in due partite al Gent, e cinque al Kosice. Segna in tutti i modi, di piede dopo 47” di testa e con una strepitosa conclusione al volo, il record di Batistuta si avvicina sempre di più.
Spalletti 7- Manda in campo una Roma compatta e soprattutto concentata, è ovvio che il gol dopo 47” secondi scioglie le idee dei modesti slovacchi, ma tutte le scelte risultano azzeccate. Sta chiedndo un atttaccante, forse sarebbe il caso di cercare un portiere…

(RomaNewsLive)