DirettaPartite.com

Jump to content.

CALCIOMERCATO/ Roma, Negredo è sempre più vicino all’Hull City

CALCIOMERCATO ROMA – Alvaro Negredo è sempre più lontano dalla Roma e dai colori giallorossi. Quella che sembrava un’operazione di calciomercato destinata a chiudersi positivamente, sta prendendo i contorni di una vera e propria beffa. A disturbare la trattativa, portava avanti dalla mediazione di Ernesto Bronzetti, è stato l’Hull City che sembra disposto a venir incontro alla valutazione che il Real ha fatto per il cartellino dell’attaccante: 18 milioni.

Perché, come spiegava bene l’edizione online di Marca di ieri, Perez venderebbe il giocatore solo per quella cifra. Altrimenti ha già fissato una clausola di riscatto che obbligherebbe il giocatore a rientrare a Madrid dopo il prestito e l’esprerienza in Premier.

Alejandro Camano, agente del giocatore, ha spiegato all’edizione on line del quootidiano locale Hull Daily Mail di aver già avuto un colloquio con il presidente del club inglese Paul Duffen. «Ho parlato con il presidente. A Negredo piace la squadra ed è possibile che giocherà questa stagione in Premier League. Il presidente è una brava persona ma l’operazione non è ancora chiusa al cento per cento». Sembra però che l’operazione sia già ben avviato e potrebbe arrivare alla conclusione nelle prossime ore. Beffando così la concorrenza della Roma.

CALCIOMERCATO/ Roma, trattative al 10 agosto. Cessione società: ecco il magnate Prochorov. Si avvicina Negredo

CALCIOMERCATO/ As Roma,aria di cessione: il magnate russo Prochorov in contatto con Unicredit

CALCIOMERCATO ROMA – Continua, anche se a rilento, il pressing di Mickail Prochorov sulla Roma. La scorsa settimana il miliardario russo è stato in vacanza in Italia mente ieri vi è stato un contatto fra alcuni emissari del magnate e la banca Unicredit. L’uomo rappresentante Prochorov, secondo quanto scrive la Gazzetta dello Sport, aveva già fatto “visita” ad Unciredit, ad inizio luglio. La strategia dei Sensi rimane comunque sempre la stessa: mantenere il controllo della Roma e in alternativa vendere la società cancellando però il debito nei confronti di Unicredit. Prochorov rimane naturalmente in attesa di nuovi risvolti, intanto, secondo quanto si mormora, starebbe già predisponendo la strategia operativa in caso di acquisto della società giallorosa. L’obiettivo numero uno è il connazionale Pavlyuchenko, ma nel mirino anche un esterno, un difensore e un portiere. Spalletti confermato e nell’organigramma operativa dovrebbe rientrare anche un direttore generale.

CALCIOMERCATO/ As Roma, è l’attaccante del Real, Negredo, l’obiettivo numero uno dei giallorossi

CALCIOMERCATO ROMA – La settimana che sta per iniziare potrebbe essere decisiva per alcune operazioni in entrata della Roma. Il club giallorosso attende infatti notizie positive dalla Spagna e precisamente dal Real Madrid. Ai capitolini piace moltissimo l’attaccante delle Merengues Alvaro Negredo. L’operazione è già avviata, grazie anche alla mediazione dell’esperto Ernesto Bronzetti. L’attaccante guadagna 700 mila euro a stagione e i giallorossi sono pronti ad offrirgliene il doppio. Il giocatore è ambito da molti club, per ultimo il Siviglia, ma sembra interessato in particolare alla proposta italiana. La Roma punta ad un prestito con diritto di riscatto, fissato a 14 milioni di euro. Un’operazione sicuramente non proibitiva dopo la cessione di Alberto Aquilani. Le alternative all’attaccante del Real si chiamano Pavlyuchenko, giovane attaccante del Tottenham, e Ghezzal, centravanti del Siena reduce da un’ottima stagione in Toscana. I bianconeri chiedono però 4 milioni di euro e la Roma starebbe titubando.

CALCIOMERCATO/ As Roma, è l’attaccante del Real, Negredo, l’obiettivo numero uno dei giallorossi

CALCIOMERCATO ROMA – La settimana che sta per iniziare potrebbe essere decisiva per alcune operazioni in entrata della Roma. Il club giallorosso attende infatti notizie positive dalla Spagna e precisamente dal Real Madrid. Ai capitolini piace moltissimo l’attaccante delle Merengues Alvaro Negredo. L’operazione è già avviata, grazie anche alla mediazione dell’esperto Ernesto Bronzetti. L’attaccante guadagna 700 mila euro a stagione e i giallorossi sono pronti ad offrirgliene il doppio. Il giocatore è ambito da molti club, per ultimo il Siviglia, ma sembra interessato in particolare alla proposta italiana.

La Roma punta ad un prestito con diritto di riscatto, fissato a 14 milioni di euro. Un’operazione sicuramente non proibitiva dopo la cessione di Alberto Aquilani. Le alternative all’attaccante del Real si chiamano Pavlyuchenko, giovane attaccante del Tottenham, e Ghezzal, centravanti del Siena reduce da un’ottima stagione in Toscana. I bianconeri chiedono però 4 milioni di euro e la Roma starebbe titubando.

CALCIOMERCATO/ Roma, trattative al 9 agosto. Spalletti attacca: non sono responsabile dei conti dei giallorossi

CALCIOMERCATO / Roma, Spalletti attacca: non sono il responsabile dei conti societari

CALCIOMERCATO ROMA – C’è una frase nell’ambiente giallorosso che non piace proprio al tecnico Spalletti. Si dice che il mercato nullo, fino ad oggi, di questa Roma sia frutto della sciagurata stagione scorsa, con quel sesto posto in campionato, che ha significato l’abbandono alla Champions League, con una perdita totale quantificata in 35 milioni di euro.

Il tecnico toscano non ci sta e sul Corriere dello Sport rilascia dichiarazioni pesanti. “Io sono uno dei responsabili della stagione passata per quanto riguarda l’aspetto tecnico, cioè la mia sfera professionale, ma non sono il responsabili dei conti attuali e dei costi di gestione della Roma” ha spiegato l’allenatore giallorosso, che continua. “Dire che mancano 35 milioni di euro per la mancata partecipazione alla Champions è semplicistico e sbagliato, perchè il calcolo si deve basare sul raggiungimento degli ottavi e dei quarti, cosa che è successa sempre in questi anni”.

Ultima battuta sul mercato. “Io non sono mai entrato in merito alle scelte della società, ho lavorato con quello che le nostra risorse ci permettono, in questo momento sento tanta frenesia per l’acquisto dei giocatori, ma bisogna ponderare le scelte, farle bene e secondo le nostre possibilità, senza pressioni dall’ambiente esterno”.

CALCIOMERCATO / Roma, è Cabaye il sostituto di Aquilani?

CALCIOMERCATO ROMA – La partenza di Aquilani permetterà alla Roma di potersi muovere sul mercato, che fino ad ora è fermo al solo acquisto di Guberti. Oggi la rivista francese France Football, avanza un’ipotesi di calciomercato: parla di un interessamento dei giallorossi per il centrocampista francese del Lille, Yohan Cabaye, classe 86, già accostato in passato al club capitolino.

Il calciatore, che ha un contratto con la società transalpina fino al 2013, ha lasciato alcune dichiarazioni riportate dal quotidiano ‘Voix du Nord’: “Il mio futuro lo saprete il 1 settembre (il 31 agosto scade il termine del calciomercato), io qui sono a casa e farò di tutto per questo club, se dovessi rimanere lo farei volentieri, perchè il Lille è casa mia e sarà sempre il mio club”. Parole che sembrano preannunciare un addio. Destinazione Roma?

CALCIOMERCATO/ Roma, Benitez su Aquilani: infiammerà i tifosi del Liverpool

CALCIOMERCATO ROMA – Rafa Benitez non sta nella pelle e manifesta oggi sul sito ufficiale dei reds tutta la felicità per l’esito positivo dell’operazione di calciomercato con la Roma per Alberto Aquilani.

Il manager e allenatore del Liverpool afferma che l’ex giallorosso «è il giocatore di qualità che stiamo cercando». «Può giocare un po’ più alto – continua -  rispetto a Mascherano, forse tra lui e Gerrard. È un uomo da ultimo passaggio e sa lavorare per la squadra. Se si ambienta bene in Inghilterra, può dare un ottimo contributo. Penso che il suo ingaggio dovrebbe infiammare i tifosi: ha vinto l’Europeo Under 19 e l’Europeo Under 21 con la sua Nazionale e ha vinto trofei anche a livello di club, compresa la Coppa Italia», prosegue lo spagnolo.

Benitez poi racconta un ricordo personale di Aquilani, forse il momento in cui si è innamorato del giocatore. «Ricordo una partita, Italia-Inghilterra Under 21 a Wembley. L’Italia vinse 3-0 e lui fu premiato come migliore in campo» ha concluso.

CALCIOMERCATO / Roma, per il centrocampo si sogna Palombo

CALCIOMERCATO ROMA – Partito Aquilani, in casa Roma si potrebbero tentare alcune operazioni di calciomercato con i soldi ricavati dalla vendita dell’ex “Principino” romano. Dei 20 milioni di euro (bonus esclusi per il momento), una parte verrà affidata a Pradè e Conti per acquistare giocatori graditi a Spalletti.

Secondo la redazione di romagiallorossa.com, il sogno della società capitolina è Angelo Palombo, centrocampista e capitano della Sampdoria, stimato anche da Marcello Lippi in Nazionale. Si parla di un’offerta di 8 milioni di euro con l’inserimento di Cerci, contropartita tecnica molto gradita a Del Neri. Ma l’affare appare quasi impraticabile, visto che il giocatore doriano ha appena rinnovato il suo contratto con la società ligure. Inoltre il club di Garrone ha già rifiutato in passato offerte dal Milan e dalla Fiorentina.

CALCIOMERCATO/ Roma, Burdisso arriva, Aquilani è già a Liverpool: sabato la presentazione?

CALCIOMERCATO ROMA – Nicolas Burdisso dovrebbe essere il primo vero colpo di calciomercato in difesa che libererebbe Andreolli per il Bari. L’Inter sembra disposta a cederlo in prestito. L’argentino guadagna due milioni a stagione, ha quindi un ingaggio alla portata della Roma. Anche questa operazione dovrebbe concretizzarsi dopo Ferragosto.

L’accordo tra Roma e Liverpool per Alberto Aquilani è già stato trovato da tempo. Il giovane talento cresciuto nel vivaio porterà nelle casse giallorosse venti milioni, più tre di bonus. Una plusvalenza straordinaria considerato che è costato zero euro. Ieri il Liverpool ha già allertato Aquilani e il suo entourage. Tra domani e venerdì l’operazione di calciomercato potrebbe essere ufficializzato, dopo le visite mediche che il centrocampista dovrà sostenere prima di firmare il contratto, che gli garantirà ventuno milioni per cinque anni, poco pù di quattro milioni a stagione, premi compresi. Se non ci saranno intoppi, Aquilani potrebbe essere presentato sabato, nella prima uscita stagionale che il Liverpool farà all’Anfield con l’amichevole contro l’Atletico Madrid.

(fonte: Corriere dello Sport)

CALCIOMERCATO/ Roma, trattative al 3 agosto. Aquilani vicino al Liverpool, ipotesi Lugano, Burdisso per la difesa

CALCIOMERCATO/ As Roma, Il Liverpool è pronto con 21 mln ma Aquilani no…

Calciomercato Roma – E’ pronta l’offerta del Liverpool per Alberto Aquilani, primo obiettivo di calciomercato degli inglesi. Secondo il Daily Star il club inglese vorrebbe offrire alla Roma 18 milioni di sterline (circa 21 milioni di euro). Una cifra che farebbe comodo alla società giallorossa, in difficoltà economiche e impossibilitata sino ad ora a operare sul fronte calciomercato. Aquilani è la prima scelta del tecnico Rafa Benitez, che considera il centrocampista di Montesacro come uno tra i più forti in Europa nel suo ruolo. Si sa che il centrocampista romano, dipendesse da lui, rimarrebbe nella Capitale: ha appena rinnovato, il contratto lo soddisfa, vuole dimostrare finalmente il il suo valore nella piazza dove è nato e cresciuto, e contribuire alla vittoria della squadra per cui fa il tifo sin da bambino. Purtroppo, però, il suo futuro è nelle mani della Sensi che per sbloccare il calciomercato della Roma ha bisogno di una cessione eccellente, di un sacrificio: in caso di cessione la società realizzerebbe 21 milioni di plusvalenza, risultato non trascurabile. ci sono però due fattori che potrebbero far saltare la trattativa: le condizioni fisiche del ragazzo (ancora tutte da verificare) e il passaggio di Xabi alonso al Real Madrid: le richieste del Liverpoolper il centrocampista spagnolo sono esose, 40 milioni (si può scendere a 33), ma si sa che il Real non può spenderne più di 24. l’affare quindi non è per nulla scontato. I tifosi giallorossi e Aquilanoipossono ancora sperare…

CALCIOMERCATO/ As Roma, si gioca in difesa: Lugano, Burdisso, Roma…

CALCIOMERCATO ROMA – La Roma ha ripreso i contatti con l’uruguaiano Diego Lugano, svincolatosi dal Fenerbahçe. Lo hanno cercato anche la Lazio e la Fiorentina, ma il difensore non si è impegnato con nessuno. Anche quella del centrale diventa una priorità dI calciomercato considerato che Riise ha dimostrato di non offrire molte garanzie in quel ruolo. Andreolli ha manifestato l’intenzione di andare un altro anno in prestito per avere la possibilità di giocare con più continuità. A Spalletti non dispiacerebbe neppure Burdisso, ma la trattativa di calciomercto con l’Inter è proibitiva. Un atro tassello da completare è quello che riguarda il portiere di riserva. Alexander Doni non sarà pronto prima della fine di settembre, la Roma ha la necessità di trovare un altro portiere. Alla Roma piace(va) Sorrentino del Chievo, ma il club veronese, dopo averlo riscattato, chiede quattro milioni. Come riportato dal Corriere dello Sport, l’agente di calciomercato, Oscar Damia­ni ,ha offerto a più riprese Flavio Ro­ma, in uscita dal Monaco. Il portiere, cresciuto nella Lazio, non convince in pieno. Il direttore sportivo Daniele Pradè ha escluso qualsiasi contatto per Rubinho, che comunque convince di più. « Non c’è nessuna trattativa per Rubinho, non c’è proprio nulla » . Se dovesse arri­vare un altro portiere di affidamento potrebbe arrivare Artur. Il Livorno di Spinelli è sempre più intenzionato a portarsi a casa il portiere brasiliano Artur. Dopo che è sfumata l’ipotesi Flavio Roma, il club toscano punterebbe sul secondo di Doni: martedì si potrebbe chiudere. Benussi (Lecce) e Manitta (svincolato) le alternative.

CALCIOMERCATO/ Roma, l’Arsenal vuole de Rossi!

CALCIOMERCATO ROMA – L’Arsenal vuole Daniele de Rossi e avrebbe pronti 35 milioni di euro. La clamorosa notizia di calciomercato arriva dall’Inghilterra e sta già mettendo in fibrillazione il popolo giallorosso che teme, per ragioni di bilancio, che venga sacrificata una delle colonne portati della squadra.

A riportare la notizia è il quotidiano inglese The Indipendent, che sottolinea come sia De Rossi e non Patrick Vieira, il vero obiettivo richiesto da Arsene Wenger per il centrocampo della squadra londinese. Un’operazione difficile se non impossibile visto che Pradè e Conti hanno più volte dichiarato incebile il giocatore romano.

La Roma poi in passato ha già rifiutato un’offerta di 35 milioni del Real Madrid. «Così come per l’interessamento del Liverpool per Aquilani- scrive The Independent- anche in questo caso il futuro del giocatore è legato ai problemi finanziari del club e ai programmi a lungo termine della famiglia Sensi».

« Pagina precedentePagina successiva »